I ragazzi dell'I.T.I.S. 'Pacinotti' di Fondi al Salone dello stud
Data: Giovedý, 30 novembre @ 11:27:36 CET
Argomento: H24 notizie.COM


I ragazzi dell'I.T.I.S. 'Pacinotti' di Fondi al Salone dello studente
Si chiama Nao, è nato nel 2006 è alto 58cm e pesa 5 kg. Non è un bambino, ma un piccolo robot umanoide, autonomo e programmabile. L'Istituto Tecnico Industriale "A.Pacinotti" di Fondi ne ha acquistato uno e lo ha messo a disposizione degli studenti dell'indirizzo elettrico – elettronico – informatico per fargli acquisire i principi della robotica attraverso un approccio pratico e non solo teorico.
Quest'anno Nao, prodotto da Aldebarna robotics azienda francese del gruppo giapponese softbank, è sbarcato allo stand del Consiglio nazionale dei periti industriali in occasione del Salone dello studente l'annuale manifestazione itinerante (Roma – Bari – Verona) dedicata all'orientamento del post-secondario superiore.

Un debutto reso possibile grazie al progetto di alternanza scuola lavoro che i collegi dei periti industriali del Lazio, e in questo caso quindi quello di Latina, hanno siglato con l’ufficio scolastico regionale. Un protocollo che ha permesso ai ragazzi dell’Iti di Fondi di essere i veri protagonisti
dell’iniziativa. Dopo averlo programmato grazie al supporto degli insegnanti Arturo Lazzaris e Ezio Testa i ragazzi hanno partecipato infatti attivamente alle giornate di orientamento presso lo stand del Cnpi coinvolgendo i loro coetanei e avvicinandoli a questa moderna tecnologia.

La piattaforma robotica programmabile e il sistema operativo di Nao, coordina il funzionamento dei motori con quello dei sensori e il software permette di interpretare i segnali provenienti dai sensori, di elaborarli e quindi di operare di conseguenza.

Il robot si attiva grazie ad una combinazione di motori e sensori che gli consentono di muoversi, vedere e sentire con l'ausilio di due telecamere, quattro microfoni direzionali e due altoparlanti. Riesce poi a rialzarsi se cade ad evitare gli ostacoli in movimento, a camminare in ogni direzione, riconoscendo voci e volti grazie a un sintetizzatore vocale si muove sulle proprie gambe. Nao dispone inoltre di un'unità inerziale che gli permette di capire quando è seduto e quando è in piedi. Il software consente di utilizzare una programmazione a blocchi che semplifica il suo utilizzo.


da: h24notizie.com/2017/11/ragazzi-delli-t-s-pacinotti-fondi-al-salone-dello-studente/






Questo Articolo proviene da La Citta di Fondi
https://www.lacittadifondi.it

L'URL per questa storia è:
https://www.lacittadifondi.it/modules.php?name=News&file=article&sid=2310