roller
  Comune d Europa Comunità Virtuale Fondana Gemellata con Dachau  
Webmaster for Phpnuke 7.9 Copyright © 2014 by info@lacittadifondi.it.
Thema News_laCdF_1024-Copyright © 2014 by www.lacittadifondi.it.
Donate
english german french spanish brazilian russian japanese

ricerca-avvanzata
beny
  Registrati Index4  ·  Home  ·  Account  ·  Forum  ·  Video Chat  ·  Gallery  ·  All_News  ·  Invia News    
beny
Al momento non ci sono contenuti in questo blocco.

Menù
 Home
 Home
 Home II
 S. Angelo del Pesclo
 Mondo aurunco
 Egitto
 Meteo
 Meteo foreca
 News
 Archivio news
 Invia articolo
 Info
 Contattaci
 Segnalaci
 Telefoni utili
 Cerca
 Web link
 Pittori Poeti
 Dove Siamo
 Forum
 Vario eventuale
 Italiani nel mondo
 Comunità
 Il tuo account
 Registrati
 Lista utenti
 Contenuti
 Servizi al cittadino
 Arte storia e cultura
 Ricezione turistica
 Extra Index
 Home II
 Altro index4
 Index Todos
 Statistiche
 Top
 Sondaggi
 Statistiche
 Video TV
 Rai TV & TG1
 Sport Interviste
 Virtual girls
 Nuke Tube
 Gallery
 Gallery
 Più viste
 Relax
 Sudoku2
 Sudoku risolve
 Espande
 Dove siamo

Arte, storia e cultura
· Centro di Mediazione Familiare
· Indirizzi e numeri telefonici
· Ospitalità
· Sant'Onorato
· Cenni storici
· Cittadini illustri
· Castello Baronale
· Palazzo Baronale
· Chiese e santuari
· Quartiere Ebraico
· Castrum romano
· Terme romane
· Tempio di Iside
· Museo civico
· Cenni geografici
· Economia e lavoro
· Giudea di G. Carnevale
· Fondi di G. Carnevale
· Oratorio di S. Filippo Neri

Forum Ultimi 15 Post

 Girando per il Web.... Ugo Foscolo
 Vincenzo Liguori - fondano
 Lentamente muore - poesia di Martha Medeiros
 Noialtre donne di Gabriele Prignano
 Donne del Sud di Albino Cece
 Fondi campane di Santa Maria
 Giulia Gonzaga - premessa di Fernando Seconnino
 Lo Scisma d'Occidente
 le filatrici di Fondi
 Sant'Angelo del Pesclo
 Andersen a Fondi
 Sughi e Ragù - La cucina fondana nei ricordi
 Secondi piatti - La cucina fondana nei ricordi
 Primi piatti - La cucina fondana nei ricordi
 Premessa - La cucina fondana nei ricordi

MSA User Info
Benvenuto, Ospite
Nickname

Password

(Registrare)

Iscrizione:
più tardi: EverettSwe
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 4035

Persone Online:
Visitatori: 80
Iscritti: 0
Totale: 80

Pagine Visitate rid
Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2010

Pagine visitate
· Visitate oggi 1,434
· Visitate ieri 2,462

Media pagine visitate
· Oraria 108
· Giornaliera 2,587
· Mensile 78,674
· Annuale 944,086

traduttore google
Al momento c'è un problema con questo blocco.

Arte e cultura: Intervista all'Artista Mudra
Postato il Lunedì, 27 ottobre @ 21:23:54 CET da: benny
Fondi Exp mudra Scrive: "Successo di pubblico della mostra di pittura dell’artista Mudra. Ad agosto sono stati più di mille i visitatori che hanno ammirato le opere dell’artista esposte al castello Caetani di Fondi. Grande soddisfazione per le tante presenze, in particolare turisti che hanno scelto Fondi per le loro vacanze, un flusso continuo di curiosi e appassionati che hanno ammirato le numerose opere esposte. L’obiettivo era proprio quello di portare a conoscenza del pubblico l’artista.
Abbiamo voluto incontrarlo per fargli alcune domande per saperne di più:
D: Chi è Mudra?R: Il mio nome di battesimo è Giuseppe Corsetti, sono nato il primo giorno di febbraio del 1959 a Fondi, dove risiedo e lavoro. Mudra è il mio nome d’arte, il concetto trae origine dal Sanscrito e significa “sigillo”. Suddiviso in sillabe la sillaba “Mud” conformemente al significato sta per GIOIA e “ra” per SUSCITARE.Quindi tradotto significa che il Mudra è un sigillo che apporta GIOIA.

D: Chi è Mudra?R: Il mio nome di battesimo è Giuseppe Corsetti, sono nato il primo giorno di febbraio del 1959 a Fondi, dove risiedo e lavoro. Mudra è il mio nome d’arte, il concetto trae origine dal Sanscrito e significa “sigillo”. Suddiviso in sillabe la sillaba “Mud” conformemente al significato sta per GIOIA e “ra” per SUSCITARE.Quindi tradotto significa che il Mudra è un sigillo che apporta GIOIA.

D: Come ti sei avvicinato all’arte?
R: Già da piccolo mostravo una forte attinenza al disegno: a scuola non ero mai attento, fantasticavo con la mente e disegnavo sui quaderni. All’età di ventisei anni, per motivi di lavoro, andai a vivere a Venezia dove ho avuto la possibilità di visitare tutti i musei nonché due edizioni dell’Esposizione Internazionale d’Arte. Tornato a Fondi, decisi di fare sul serio: iniziai a studiare come autodidatta i grandi maestri del passato, da Giotto a Leonardo Da Vinci, da Caravaggio ai pittori fiamminghi, fino al cubismo di Pablo Picasso.



D: Il tuo passato influenza le tue opere?
R: Questo non lo so ma devo dire che le mie opere nascono dalla passione che ho per l’arte del passato.

D: Quali sono i generi e la tecnica espressiva che preferisci?
R: Nella mostra vi sono diversi soggetti: ritratti, paesaggi, nature morte, copie di grandi maestri, astratti, realizzati con diverse tecniche e correnti pittoriche. Mi piace sperimentare, conoscere e capire i miei limiti. Vorrei prima saper dipingere, dopo magari potrò concentrarmi sulla creazione di uno stile personale.

D: Hai già un’idea di come dipingerai in futuro?
R: Certo ma non te lo dico, ti dico solo che in questa esposizione in alcune opere si intravede già quale sarà il mio stile…

D: Cosa vuole dire essere pittore oggi?
R: Io non mi sento un pittore, sono gli altri a definirmi così.

D: Come vedi la tua vita artistica da qui a 5 anni?
R: In crescita…

D: Vuoi ringraziare qualcuno?
R: Per primo l’Assessore alla Cultura/Politiche delle Scuola del Comune di Fondi, Lucio Biasillo, che mi ha messo a disposizione la Sala Esposizioni del Castello Caetani. Ringrazio l’Associazione Fondi Turismo e la Dott.ssa Federica Soldati, curatrice e critica d’arte, per la sua disponibilità e professionalità. Ringrazio infine tutti i miei amici che mi vogliono bene.

D: Dott.ssa Federica Soldati, cosa pensa della mostra di Giuseppe Corsetti?
R: Ritengo, anzitutto, che Giuseppe Corsetti sia un artista lodevole: autodidatta, instancabile sperimentatore, si é accostato alla pittura con passione e grande umiltà. Le sue opere mettono in luce le abilità di pittore poliedrico, capace di realizzare dipinti di stili e generi diversi. Nella sua prima esposizione, Corsetti ha presentato un’articolata indagine artistica orchestrando paesaggi, luoghi, persone, sentimenti. La sede d’eccezione, l’imponente Palazzo Caetani di Fondi, simbolo e orgoglio cittadino celebrato in diverse raffigurazioni da Corsetti stesso, ha sicuramente contribuito a rendere suggestiva l’esposizione di un artista fondano, amante della sua terra.


Nota: Corsetti Giuseppe in arte Mudra
"
 
Links Correlati
· La Città di Fondi
· Inoltre Fondi Exp
· News by benny


Articolo più letto relativo a Fondi Exp:
Amici 10 - Virginio Simonelli


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


Argomenti Correlati

Fondi Exp

 
 
  Siti base Alcuni link blogsport Prove tecniche
  mofert.com
lacittadifondi.it
Altre TV Live
Fondi
FondiTV
Telepazzie
FondiTV.blogspot
TelePazzie.blogspot
BibioneTV.blogspot
Mofert.blogspot
Over-diciotto.blogspot
postpast art
lacittadifondi.it/blog
mofert/go-artist
mofert/photo
lacittadifondi.it/webcam
 
   
Thema News_laCdF_1024 - Copyright © 2008 by www.mofert.com
Informativa - Cookie e Privacy
 
  Siti base Alcuni link blogsport Prove tecniche
  mofert.com
lacittadifondi.it
TV Live e On Domand
Fondi
FondiTV
Telepazzie
FondiTV.blogspot
TelePazzie.blogspot
BibioneTV.blogspot
Mofert.blogspot
Over-diciotto.blogspot
postpast art
lacittadifondi.it/blog
mofert/go-artist
mofert/photo
lacittadifondi.it/webcam