roller
  Comune d Europa Comunità Virtuale Fondana Gemellata con Dachau  
Webmaster for Phpnuke 7.9 Copyright © 2014 by info@lacittadifondi.it.
Thema News_laCdF_1024-Copyright © 2014 by www.lacittadifondi.it.
Donate
english german french spanish brazilian russian japanese

ricerca-avvanzata
beny
  Registrati Home  ·  Home II  ·  Account  ·  Forum  ·  Video Chat  ·  Gallery  ·  All_News  ·  Invia News    
beny
Al momento non ci sono contenuti in questo blocco.

Menù
 Home
 Home
 Home II
 S. Angelo del Pesclo
 Mondo aurunco
 Egitto
 Meteo
 Meteo foreca
 News
 Archivio news
 Invia articolo
 Info
 Contattaci
 Segnalaci
 Telefoni utili
 Cerca
 Web link
 Pittori Poeti
 Dove Siamo
 Forum
 Vario eventuale
 Italiani nel mondo
 Comunità
 Il tuo account
 Registrati
 Lista utenti
 Contenuti
 Servizi al cittadino
 Arte storia e cultura
 Ricezione turistica
 Extra Index
 Home II
 Index Todos
 Statistiche
 Top
 Sondaggi
 Statistiche
 Video TV
 Nuke Tube
 Sport Interviste
 Virtual girls
 Gallery
 Gallery
 Più viste
 Relax
 Sudoku2
 Sudoku risolve
 Espande
 Dove siamo

Arte, storia e cultura
· Centro di Mediazione Familiare
· Indirizzi e numeri telefonici
· Ospitalità
· Sant'Onorato
· Cenni storici
· Cittadini illustri
· Castello Baronale
· Palazzo Baronale
· Chiese e santuari
· Quartiere Ebraico
· Castrum romano
· Terme romane
· Tempio di Iside e I Greci
· Museo civico
· Cenni geografici
· Economia e lavoro
· Giudea di G. Carnevale
· Fondi di G. Carnevale
· Oratorio di S. Filippo Neri

Forum Ultimi 15 Post

 Regala ciò che non hai...
 Girando per il Web.... Ugo Foscolo
 Vincenzo Liguori - fondano
 Lentamente muore - poesia di Martha Medeiros
 Noialtre donne di Gabriele Prignano
 Donne del Sud di Albino Cece
 Fondi campane di Santa Maria
 Giulia Gonzaga - premessa di Fernando Seconnino
 Lo Scisma d'Occidente
 le filatrici di Fondi
 Sant'Angelo del Pesclo
 Andersen a Fondi
 Sughi e Ragù - La cucina fondana nei ricordi
 Secondi piatti - La cucina fondana nei ricordi
 Primi piatti - La cucina fondana nei ricordi

MSA User Info
Benvenuto, Ospite
Nickname

Password

(Registrare)

Iscrizione:
più tardi: EverettSwe
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 4035

Persone Online:
Visitatori: 61
Iscritti: 0
Totale: 61

Pagine Visitate rid
Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2010

Pagine visitate
· Visitate oggi 1,383
· Visitate ieri 3,308

Media pagine visitate
· Oraria 112
· Giornaliera 2,677
· Mensile 81,416
· Annuale 976,991

traduttore google
Al momento c'è un problema con questo blocco.

La Città di Fondi :: Leggi il Topic - Francesco Ciccone: Domenica 21, ore 19, tutti al Castello...
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Francesco Ciccone: Domenica 21, ore 19, tutti al Castello...

 
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Francesco Ciccone
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
beny
Site Admin
Site Admin



Registrato: Dec 25, 2006
Messaggi: 1540

MessaggioInviato: Gio Feb 18, 2010 10:12 am    Oggetto: Francesco Ciccone: Domenica 21, ore 19, tutti al Castello... Rispondi citando

Domenica 21, alle ore 19, tutti al Castello Baronale...
L'Associazione Culturale "Il Quadrato" prende casa anche a Fondi, grazie al lavoro svolto dal Responsabile Cittadino Francesco Giorgio, e proprio per promuovere la sua prima uscita pubblica ha il piacere di invitare la cittadinanza alla presentazione dell'ultimo libro di Pierluigi Felli, "West Littoria". L'evento si terrà Domenica 21 Febbraio, dalle ore 19, presso la Sala Convegni del Castello Baronale, nel cuore del centro storico fondano, in presenza dell'autore e del Presidente dell'Associazione Culturale "Il Quadrato", Massimo Sai.

Pierluigi Felli è nato a Roma nel 1965, ma vive in Palude. Specializzato nel romanzo breve – diciassette pubblicazioni in sei anni – per la prima volta si cimenta in quello di medie dimensioni senza assolutamente perdere la sua capacità di far restare incollato il lettore dalla prima all'ultima pagina. Amante di Dard, Scerbanenco, Villaggio e Spillane, Felli è considerato lo scrittore meno inquadrabile del panorama nazionale per come riesce a mutare in continuazione genere letterario e ambientazione. Per la Pulp ha scritto anche "Nella coda il veleno", il cui adattamento teatrale sta per essere portato in scena dalla compagnia "Avalon", "Guarda che luna", romanzo che trae origine dalla novella "Un matrimonio d'interesse" premiata nel concorso "Racconti di Sabaudia" ed edita dalla Baldini & Castoldi Dalai, "Narco Corridos", "L'amor teppista", "Camerata addio", "Vendetta Ultras", "Dasvidania bambola", che è stato illustrato dal pittore di libri Luciano Cisi, e "Tarzan della Nubia". Nel 2008 ha ricevuto dall'Ente Nazionale Scrittori il "Premio Operosità", già assegnato nel 1897 ad Emilio Salgari.

"West Littoria" è un romanzo epico. La storia è quella del Far West, ovvero degli Stati Uniti dal 1860 al 1890, periodo per eccellenza caratterizzato da eventi e personaggi memorabili. In sintonia con la tradizione narrativa americana di vagabonviaggio, Felli va oltre il defunto genere western mettendo in opera le gesta di due personaggi di fantasia che a forza di cavalcare per l'intera America portano il lettore sulle vie di un percorso che diventa anche e soprattutto storico. Il protagonista Zanna di Latte, antesignano del cinematografico Forrest Gump, in realtà è un giovane garibaldino che all'alba del 6 Maggio 1860 invece di imbarcarsi alla volta di Marsala opta per la traversata che lo porterà a Boston, prima di infinite ed avventurose tappe. Subito verrà adottato da una guida mezza indiana e mezza bianca. Il suo nome è Oro Hondo, che proprio come il vecchio Mentore, sostituto di Ulisse nell'educazione di Telemaco, insegnerà a Zanna di Latte – intendiamoci: come uno sciacallo può insegnare qualcosa ad un pulcino – a sopravvivere. Leggere questo romanzo diventa dunque come vedere un film western con tutti gli ingredienti del caso: carovane di pionieri, diligenze assaltate, battelli fluviali, mandrie di bufali e bisonti, ferrovie in costruzione, carri magici, danze degli spettri, scazzottate nei saloon, corse all'oro, inseguimenti, guerre e cimiteri. Anche i personaggi incontrati sono tutti quelli che si possono incrociare passeggiando per la Storia del West. C'è il piedidolci, il Watcher, il pistolero, il cowboy, lo sceriffo, il Contrario, il Métis, il cronista, lo scout, il soldato e soprattutto ci sono Wild Bill Hickok, Cavallo Pazzo, Toro Seduto, Custer, Geronimo e Buffalo Bill. Sarà poi grazie alla creatura di quest'ultimo, il Wild West Show, che Zanna di Latte attraverserà l'Oceano per tornare in Italia, vicino Roma, dove affronterà un nuovo piccolo West. Quello dei butteri, della malaria, della bonifica della Palude Pontina e della nascita di una città nuova: Littoria.


Ultima modifica di beny il Mer Nov 21, 2012 11:00 am, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo
beny
Site Admin
Site Admin



Registrato: Dec 25, 2006
Messaggi: 1540

MessaggioInviato: Mer Mag 23, 2012 8:24 pm    Oggetto: Una "Casa" per tutta la gioventù fondana .. di F. Rispondi citando

Una "Casa" per tutta la gioventù fondana
Una "Casa" per tutta la gioventù fondana. Un punto di ritrovo on-line per parlare, conoscersi, discutere, proporre. Un momento di incontro virtuale. Una piattaforma per promuovere i talenti della nostra città: in ambito sportivo, culturale, musicale, professionale. La nostra Fondi ha dato i natali a grandissimi personaggi, non solo nell'ultimo secolo ma anche negli ultimi trent'anni. Facciamoci largo! Facciamo sì che tutti parlino di Fondi per la creatività dei suoi giovani, per le qualità indiscutibili, per il futuro che potrebbe vederci protagonisti, in Italia e nel mondo.

Perchè l'idea di creare questo gruppo? Semplicemente perché fino a pochi anni fa organizzavo ogni Estate la "Festa della Gioventù", al cui interno istituì il Premio "Generazione di Fenomeni", in memoria di Filippo "Attila" Di Cicco. Un evento non solo dedicato alle esibizioni musicali o all'esposizione di associazioni e movimenti culturali, bensì un palcoscenico offerto a tutti i giovani fondani "di belle speranze". Ed un'opportunità importante per far sì che le nostre stelle vengano conosciute ovunque, ma prima di tutto nella nostra stessa Comunità. Per questo, sfruttando le immense potenzialità comunicative di FB, ho pensato all'apertura di questo spazio, che spero di poter trasformare in Forum nei prossimi mesi. Sono convinto che la nostra gioventù non abbia nulla da invidiare a quelle di altre città. Abbiamo anche noi un Tiziano Ferro, abbiamo anche noi una Elena Santarelli, una Manuela Zanier, un Simone Pesce e tanti altri ancora. Il marchio "Made in Fondi" saprà farsi strada, ne sono sicuro. A noi il compito, ed in un certo senso il dovere, di rappresentare la spinta, il trampolino di lancio.

Per collaborare a questo progetto scrivetemi all'indirizzo di posta elettronica festadellagioventu@hotmail.com (o aggiungetemi su msn, con lo stesso contatto). Lo so che si tratta di un qualcosa di ambizioso e difficile ma sono altrettanto certo che la partecipazione di tutti renderà l'obiettivo alla nostra portata. Aiutatemi a divulgare l'idea attraverso i Vostri contatti, inoltrate il messaggio a tutte le amiche e gli amici "virtuali" e vedrete che presto, molto presto, i media non potranno non parlare di noi, dei "giovanotti de 'sta Fondi bella"! A presto...
Web Page Name - facebook
Torna in cima
Profilo
beny
Site Admin
Site Admin



Registrato: Dec 25, 2006
Messaggi: 1540

MessaggioInviato: Mer Nov 21, 2012 10:58 am    Oggetto: Nel nome di Antonio Iacuele... sette anni dopo... Rispondi citando

Nel nome di Antonio Iacuele... sette anni dopo...
pubblicata da Francesco Ciccone il giorno Mercoledì 1 febbraio 2012 alle ore 18.58
2 Febbraio 2005 - 2 Febbraio 2012. Sono passati sette lunghissimi anni da quel triste giorno che divise per sempre le nostre strade. Era il 2 Febbraio del 2005 quando senza clamori Antonio ci disse addio. La Città non ti ha mai reso onore come avresti meritato, Noi ancora oggi gli unici a ricordarti.

La notizia fa subito il giro della Città, nei bar ed in piazza non si parla d’altro. Antonio s’è arreso, ha deposto le armi e ci ha lasciato! L’ha fatto senza alcun preavviso, sorprendendoci ancora una volta, come sempre ha amato fare. Ci ha preso in giro una volta per tutte, se n’è andato via nel silenzio, ed il vuoto che resta è incolmabile. Sono passati sette anni da quel maledetto pomeriggio, ne abbiamo viste di cotte e di crude, le esperienze di ognuno e la vita tra affetti e lavoro ci han portato a sorridere e piangere per mille ragioni, eppure il ricordo dei funerali del mitico “Capacchione” è più forte di tutto e rappresenta fedelmente il sentimento che legava e legherà per sempre questa nostra città al suo figlio più amato e sorridente. E come tradizione insegna, il genio merita riconoscenza, l’estro va doverosamente premiato. Antonio era il nostro fuoriclasse, il nostro numero dieci. Come quella maglia rossoblu che da anni lo accompagna, tra le sciarpe del suo Fondi e della sua Juve. Basta una scintilla per rivivere il pomeriggio dell’ultimo saluto a Capacchione, e le immagini ti passano nella mente, rivedi la piazza di San Pietro stracolma di gente, persone di ogni età accorse per tributare un applauso alla sua salma, uomini, donne e bambini, i suoi migliori amici. Le lacrime versate in quei giorni hanno preso col passare del tempo il sapore di un sorriso, perché siamo convinti che sia il modo più giusto per parlare di un nostro fratello.

Il suo nome riecheggia da sette stagioni negli stadi dello Stivale, attraverso il nostro blog e lo striscione dedicato a lui che non manca mai. Antonio ha saputo farsi conoscere dappertutto, ed ovunque ha trovato la stima ed il massimo rispetto. Chi già lo conosceva nonostante non fosse fondano come noi ne ricorda la simpatia irrefrenabile, l’animo generoso, la voglia di vivere. Eppure parlare di lui come fosse un ultras è sbagliato. Antonio era, è e resterà un simbolo della nostra città, non soltanto un sostenitore accanito del Fondi in ambito calcistico e sportivo in generale. Era, è e resterà una figura autentica di orgoglio e senso di appartenenza. Di amore per la propria terra, per la propria gente, per la propria storia… ma molti, la stragrande maggioranza dei fondani a dire il vero, hanno fatto presto a dimenticarsi di lui, basti pensare che le stesse Istituzioni si sono infatti “limitate” all’intitolazione di una piccola struttura in suo nome. Ebbene, potrà sembrarvi strano ma… Antonio rappresenta ancora oggi la risposta a tutto ciò: fossimo insegnanti il suo nome, la sua vita, il suo esempio sarebbero al centro di una lezione, di un progetto, di una tesina. Personaggio indimenticabile, prodotto genuino di pura Fondanità, buono ed affettuoso, ha saputo trasmettere agli altri il significato di un sorriso e la forza di un abbraccio sincero. Fondi deve tanto ad Antonio Iacuele! E tanto, e tanto, e tanto!

“Curva Antonio Iacuele”, così recita il murales realizzato da Noi sotto la Curva e così recita l’altro murales che fa sfoggio di se all’esterno del “Purificato”. E se oggi siamo lì su quei gradoni a cantare il suo nome ed a ripetere le sue gesta, il merito è tutto suo. E Domenica 5 Febbraio, in occasione della partita tra Fondi e Gavorrano, lo ricorderemo ancora. Chi ama non dimentica!

Web Page Name - facebook


Ultima modifica di beny il Lun Nov 02, 2015 10:41 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo
beny
Site Admin
Site Admin



Registrato: Dec 25, 2006
Messaggi: 1540

MessaggioInviato: Sab Apr 06, 2013 3:04 pm    Oggetto: Festa di Benvenuto - Progetto "Albatros" Rispondi citando

esta di Benvenuto - Progetto "Albatros"
Pubblico · Creato da Francesco Ciccone, Angelo Macaro e Nat Germanovich

Palazzo Caetani, Fondi
[Descrizione]

La S.V. è invitata a partecipare alla "Festa di Benvenuto" del Progetto “Albatros”, a cura dell’Associazione “Nuove Prospettive”, che si terrà Lunedì 15 Aprile, alle ore 18.00, presso la Sala Convegni di Palazzo Caetani a Fondi (ingresso da Corso Appio Claudio, Piazza Matteotti).

Nel corso della stessa verrà ufficializzato l’Accordo di Collaborazione sottoscritto tra l’Associazione “Nuove Prospettive” di Fondi e la “Russian Social State University” di Mosca e presentato “Albatros”, un Progetto mirato alla realizzazione di Scambi Socio-Culturali e Giovanili tra la nostra Città e l’intera area sud della Provincia di Latina con Paesi stranieri, Europei e non, finalizzati allo sviluppo di Turismo Giovanile con un marcato indirizzo sociale e culturale. Un Progetto che consenta al nostro territorio, tra i più belli ma meno conosciuti d’Italia, di farsi scoprire ed apprezzare, attraverso la valorizzazione e la promozione.

Dal 14 al 30 Aprile, infatti, Fondi ospiterà un gruppo di studenti universitari ed accompagnatori della “Russian Social State University” di Mosca. Ecco l’essenza del Progetto “Albatros”: in un’epoca dove il virtuale sta avendo la meglio sul reale, dove i grandi circuiti turistici penalizzano i nostri territori, il sud-pontino in particolar modo, unici per bellezza, storia, cultura, l’Associazione “Nuove Prospettive”, in sinergia con Enti Pubblici, Associazioni Culturali e Sociali, Associazioni di Categoria, ma anche soggetti privati, vuole creare una solida Rete Sociale in grado di catturare flussi turistici che oggi vengono indirizzati altrove.
Web Page Name - facebook
Torna in cima
Profilo
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Francesco Ciccone Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Forums ©
Thema News_laCdF_1024 - Copyright © 2008 by www.mofert.com
Informativa - Cookie e Privacy
 
  Siti base Alcuni link blogsport Prove tecniche
  mofert.com
lacittadifondi.it
TV Live e On Domand
Fondi
Rimedi al Corpo
Desire Capaldo - soprana
FondiTV.blogspot
TelePazzie.blogspot
BibioneTV.blogspot
Mofert.blogspot
Over-diciotto.blogspot
postpast art
lacittadifondi.it/blog
mofert/go-artist
mofert/photo
lacittadifondi.it/webcam