roller
  Comune d Europa Comunità Virtuale Fondana Gemellata con Dachau  
Webmaster for Phpnuke 7.9 Copyright © 2014 by info@lacittadifondi.it.
Thema News_laCdF_1024-Copyright © 2014 by www.lacittadifondi.it.
Donate
english german french spanish brazilian russian japanese

ricerca-avvanzata
beny
  Registrati Home  ·  Home II  ·  Account  ·  Forum  ·  Video Chat  ·  Gallery  ·  All_News  ·  Invia News    
beny
Al momento non ci sono contenuti in questo blocco.

Menù
 Home
 Home
 Home II
 S. Angelo del Pesclo
 Mondo aurunco
 Egitto
 Meteo
 Meteo foreca
 News
 Archivio news
 Invia articolo
 Info
 Contattaci
 Segnalaci
 Telefoni utili
 Cerca
 Web link
 Pittori Poeti
 Dove Siamo
 Forum
 Vario eventuale
 Italiani nel mondo
 Comunità
 Il tuo account
 Registrati
 Lista utenti
 Contenuti
 Servizi al cittadino
 Arte storia e cultura
 Ricezione turistica
 Extra Index
 Home II
 Index Todos
 Statistiche
 Top
 Sondaggi
 Statistiche
 Video TV
 Nuke Tube
 Sport Interviste
 Virtual girls
 Gallery
 Gallery
 Più viste
 Relax
 Sudoku2
 Sudoku risolve
 Espande
 Dove siamo

Arte, storia e cultura
· Centro di Mediazione Familiare
· Indirizzi e numeri telefonici
· Ospitalità
· Sant'Onorato
· Cenni storici
· Cittadini illustri
· Castello Baronale
· Palazzo Baronale
· Chiese e santuari
· Quartiere Ebraico
· Castrum romano
· Terme romane
· Tempio di Iside e I Greci
· Museo civico
· Cenni geografici
· Economia e lavoro
· Giudea di G. Carnevale
· Fondi di G. Carnevale
· Oratorio di S. Filippo Neri

Forum Ultimi 15 Post

 Regala ciò che non hai...
 Girando per il Web.... Ugo Foscolo
 Vincenzo Liguori - fondano
 Lentamente muore - poesia di Martha Medeiros
 Noialtre donne di Gabriele Prignano
 Donne del Sud di Albino Cece
 Fondi campane di Santa Maria
 Giulia Gonzaga - premessa di Fernando Seconnino
 Lo Scisma d'Occidente
 le filatrici di Fondi
 Sant'Angelo del Pesclo
 Andersen a Fondi
 Sughi e Ragù - La cucina fondana nei ricordi
 Secondi piatti - La cucina fondana nei ricordi
 Primi piatti - La cucina fondana nei ricordi

MSA User Info
Benvenuto, Ospite
Nickname

Password

(Registrare)

Iscrizione:
più tardi: EverettSwe
News di oggi: 0
News di ieri: 0
Complessivo: 4035

Persone Online:
Visitatori: 106
Iscritti: 0
Totale: 106

Pagine Visitate rid
Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2010

Pagine visitate
· Visitate oggi 411
· Visitate ieri 4,515

Media pagine visitate
· Oraria 113
· Giornaliera 2,701
· Mensile 82,145
· Annuale 985,740

traduttore google
Al momento c'è un problema con questo blocco.

La Città di Fondi :: Leggi il Topic - Claudio Tedeschi - Indietro tutta (on the road)
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Claudio Tedeschi - Indietro tutta (on the road)

 
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Claudio Tedeschi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
beny
Site Admin
Site Admin



Registrato: Dec 25, 2006
Messaggi: 1541

MessaggioInviato: Sab Mar 19, 2011 9:13 am    Oggetto: Claudio Tedeschi - Indietro tutta (on the road) Rispondi citando

Indietro tutta (on the road)
...mi voltai, l'osservai ridere, e dimenticai con molta difficoltà quella notte drogata.
Solo un minuto prima di andarmene, quel tizio mi insultò per un'allusione che feci guardando il suo avambraccio troppo coperto da una camicia di flanella pesante. Eravamo nel mese di agosto, e nemmeno pioveva in quella città di riviera abbandonata anche dagli stranieri del luogo. Un posto degradato dai rifiuti e dagli umani, perlopiù nordafricani,congolesi impauriti, e nigeriani pentiti,anche tutti gli altri mi sembravano pentiti, in fondo l'Italia non è mai stata per loro "l'America", e nemmeno per noi...sob. Ehi Tex, non ti incazzare,quella merda che hai tra le mani non puoi spacciarla per la chiave che apre le porte dell'estasi! Che cazzo dici amigo? Amigo ero io, per lui erano tutti amigi, e siccome erano troppi li chiamava tutti così. Questa è roba che non trovi da nessun'altra parte, è la merda più profumata che può cagare il culo del mondo! Lo disse con un tono incredulo e vagamente indeciso,per quanto io possa ricordare. In fondo quella che mi ero sparato cinque minuti prima mi stava salendo con una potenza che rasentava l'autodistruzione, ma che non riusciva mai a realizzarsi, l'autodistruzione intendo.Avevo in mano una lattina di coca cola, la coca cola ci mette sempre lo zampino, eheheheh... la stavo tagliando a metà per farne un fornelletto dove sciogliere la roba, e Tex che mi girava attorno nervoso come un bambino che non può giocare col suo giocattolo preferito.Dai amigo, mettici anche un po di pasta di coca così sentirai un colpo così forte che il tuo cuore esploderà sotto il tuo cervello come un colpo di fucile a canna mozza, dai, prova amigo! La stanza di Tex sembrava un vecchio bunker della terza guerra di religione, quella che combattei al fianco di un taoista mite, e a un cristiano misericordioso vecchio stampo,o integralista se vi piace di più.Avevo qualche timore ad entrare, non ricordo perché, ma ricordo bene le parole di Zac, che mi aspettava fuori con il motore su di giri, nella speranza di essere sentito dai vicini indifferenti e sordi. Era una città di riviera vicino Castel Volturno, la patria di Sandokan... un mito intramontabile per i residenti politici. Siamo arrivati in tempo, dissi a Zac,anche se la notte è finita male, e forse Tex si sarà sparato tutto lui. Eccolo... è lì che ride...e io sono ormai dieci anni che ho smesso.



http://www.facebook.com/note.php?note_id=495754888096
Torna in cima
Profilo
beny
Site Admin
Site Admin



Registrato: Dec 25, 2006
Messaggi: 1541

MessaggioInviato: Sab Mar 19, 2011 9:32 am    Oggetto: Claudio Tedeschi - Borderline Rispondi citando

Borderline

"Personalità borderline",questa fu la diagnosi per giustificare il mio carattere capriccioso...
Arrivai al pronto soccorso in un pomeriggio afoso. Un pomeriggio di estrema consapevolezza. Gli infermieri dell'ambulanza non avevano acceso nemmeno la sirena, erano scettici, e anche io sono scettico, non credo affatto nell'esistenza delle sirene,anzi,non credo nemmeno nella mia di esistenza. Infatti cerco sempre nuove prove che mi inchiodino, ma riesco sempre a trovare un alibi credibile. La pubblica accusa(un pubblico ministero severo, moralista e bacchettone) mi intercetta mentre parlo coi miei pensieri più profondi, nella speranza di trovare un qualche indizio della mia colpevolezza, ma io mi sono attrezzato per non farmi scoprire, mi scrivo "pizzini" ermetici. Emilio, il neurone maschio che abita in un quartiere della mia personalità li chiama "poesie" (i pizzini). Il quartiere è situato vicino alla tangenziale sinaptica che porta al dolore esistenziale,che brutta parola! E che brutta strada,sempre intasata dai ricordi e dai lavori in corso (sono i sensi di colpa che scavano,s cavano, non capisco proprio cosa vogliano trovare). Susanna, la neurona femmina del quartiere, non riesce a rimanere incinta, lei è fertile,ma lui(Emilio) è impotente. E poi hanno due caratteri così diversi. Lui è il classico neurone di periferia,cresciuto sulla strada,in mezzo a neuroni instabili e aggressivi.Emilio dice sempre la stessa frase:"ne ho viste di cose io che voi...".Ancooooooraaaa? Ma la smetti di masturbarti quell'atomo di idrogeno che hai nella testa? Non credi che sia giunto il momento di diventare adulto e cominciare a pensare seriamente... ad un figlio?Lei, Susanna, è una neurona delusa dall'indole infantile di Emilio,e vorrebbe incontrare un neurone vero,ma incontra sempre e solo Emilio., e lui incontra sempre e solo Susanna. In verità io non ho mai sofferto, perché la sofferenza è un indizio, anche se controverso di una ipotetica colpevolezza, e la pubblica accusa non aspetta altro. I magistrati sono tutti uguali, mah... lo sento ripetere spesso, e mi sto convincendo che sia vero. "sei arrivato fino all'osso con la lama" disse con voce tenera la dottoressa del pronto soccorso mentre mi ricuciva il polso; e dimmi, perché lo hai fatto? Stranamente quella voce mi scaldò il cuore, e io risposi: "solo per sentire una voce"...



"Pizzino"

Quietami l'Anima
azzurra luce
dei giorni risorti

scava l'aratro
le vergini terre
di domani
che mai
potrò
calpestare

le umili preghiere mie
s'avventurano
verso future
memorie

dispiacerebbe al cielo
donare una goccia
di eternità
a un suo figlio
capriccioso?



http://www.facebook.com/note.php?note_id=497205523096
Torna in cima
Profilo
beny
Site Admin
Site Admin



Registrato: Dec 25, 2006
Messaggi: 1541

MessaggioInviato: Sab Mar 19, 2011 9:49 am    Oggetto: Claudio Tedesci - canale 23 digitale extraterrestre Rispondi citando

( canale 23 digitale extraterrestre)

Le ultime notizie di cronaca che ci arrivano qui in redazione sono sconvolgenti!Una nostra troupe di giornalisti è riuscita a filmare un dibattito televisivo (detto impropriamente “talk show”) in onda a reti unificate, dove si scontravano due opinionisti di fama internazionale sul tema: ”il coniglio è meglio cotto al sugo, o alla cacciatora? ”I due luminari della cucina, uno laureato in gastrosofia antropologica, l'altro invece,esperto di culi in aria, (diplomato al cepu con voti al di sopra della media), si confrontavano in un aspro dibattito sull'opportunità di vietare il coniglio nelle mense scolastiche. Anche se su fronti diversi, i due si trovavano d'accordo sul fatto che la tv è comunque un elettrodomestico molto saporito, e molto apprezzato per le sue proprietà lassative. Ma adesso facciamo un po' di cultura. Per uccidere un coniglio, bisogna prenderlo per le zampe posteriori e metterlo a testa in giù, a questo punto sferrategli un colpo alla nuca come se foste Chen il furore della cu_Cina,poi prendete un coltello affilatissimo e tagliate la pelle (del coniglio) al centro del body, e tirate le due estremità(se siete in due è meglio, così in caso di processo potrete sempre sperare in una assoluzione, accusandovi reciprocamente) fino a vedere la carne e il sangue dell'insulso animale ancora viva. Scegliete possibilmente un coniglio muscoloso e con gli occhi da cucciolo impaurito, è molto più gustoso!Se per caso foste colpiti da senso di colpa, ricordate che passerà subito non appena sentirete il profumo del soffritto che avrete preparato nel frattempo. Scusate è arrivata un ansa in questo momento,la leggo:il portavoce dell'A.A.D. associazione Aragoste Dimenticate ha dichiarato:”siamo soddisfatti dall'interesse suscitato dai conigli”,anche il ministro per le pari opportunità è rimasto soddisfatto. Il nostro presidente della repubblica ha risposto al paese con una battuta:”è questo che serve all'Italia, scelte condivise! ”L'opposizione:np... per scarsa visibilità. Adesso spazio alla nostra seguitissima rubrica:”cucinare facile”, poi " società in costume" e "medicina tlentatlè",le previsioni del tempo,e l'oroscopo cinese...speriamo bene...


http://www.facebook.com/note.php?note_id=498787608096
Torna in cima
Profilo
beny
Site Admin
Site Admin



Registrato: Dec 25, 2006
Messaggi: 1541

MessaggioInviato: Sab Mar 19, 2011 10:07 am    Oggetto: Claudio Tedeschi - Cappello ebbro Rispondi citando

Cappello ebbro (liberamente tratto dall'omonima trasmissione televisiva)

...c'erano libri sparsi in tutta la stanza,perfino sul mobile del televisore c'era una pila di libri.Erano libri economici di antropologia culturale,e ogni volta dovevo spostarli per guardare la tv. Si, perché oggi (in senso strettamente contemporaneo)se non guardi la tv,non riesci più a parlare con il resto dell'umanità,parlo di quella che ti ritrovi davanti alla faccia ogni mattina.Per fortuna che negli ultimi istanti della storia dell'Uomo,è esploso il fenomeno degli asocial network, (asocial da quando hanno messo la funzione "mi piace" sui commenti).Primo fra tutti feisebuc,il social network per eccellenza,o per eccedenza...di noia,naturalmente.Ma io non posso certo parlar male di fb,perchè per me è stato uno spartiacque. Prima di fb:acqua di scolo per le mie follie; dopo fb, acqua azzurra acqua chiara...parapara parapara parapà...non ricordo più le parole, perché Claudio Baglioni mi ha afflitto per quasi due decenni...lo so lo so,la canzone è di Battisti,ma a me non piace Baglioni! Ma ritorniamo alla tv,su che canale eravamo?Forse sul canale che trasmette il Grande Fardello, quello che tutti dicono sia di Silvio, il Presiniente del consiglio...per gli acquisti.O forse eravamo sulle reti Rai, quelle che tutti dicono siano controllate da Silvio,il Cavaliere del trust,detto anche " afflitto da interessi" o "conflitto di amplessi",per cui non ci sono mai prove certe di orgasmi consensuali,e condivisi.Se poi analizziamo le altre reti del satellitare in orbita ellittico gossippale, o il digitale terrestre,troppo terrestre,ci ritroviamo in una foresta di antenne e tg di altra informazione e controinformazione,nel senso che sono solo e sempre contro l'informazione. Per non parlare del giornale,che si chiama proprio giornale, per correttezza verso gli inserzionisti,diciamo bonariamente,solo per non fare pubblicità ingannevole. A proposito di pubblicità; la pubblicità regresso, è su tutti i canali!(vedi ultimo modello FIAT)...Good Bye, Aufidersen, Orevuar.


Ma, davvero, ho troppo riso. Le albe sono petulanti,
ogni luna è veloce ed ogni sole avaro.
L'acre amore m'ha gonfiato di torpori inebrianti.
Oh, esploda la mia biglia! Oh, ch'io m'inabissi nel fare!
Se desidero un'acqua d'Italia, è la pozzanghera
nera e fredda dove, verso il crepuscolo aulente,
un bimbo accoccolato, pieno di tristezza, vara
una cappello fragile come una farfalla di maggio.




http://www.facebook.com/note.php?note_id=500312743096
Torna in cima
Profilo
beny
Site Admin
Site Admin



Registrato: Dec 25, 2006
Messaggi: 1541

MessaggioInviato: Sab Mar 19, 2011 10:25 am    Oggetto: Claudio Tedeschi - Handicappato Rispondi citando

Handicappato
La legge 68 ("Norme per il diritto al lavoro dei disabili") è sotto attacco dal nostro governo, per ovvi motivi. I disabili percepiscono la cospicua somma di 268 euro al mese, e non hanno problemi di sopravvivenza, quindi, silenzio! I sordi poi, nemmeno possono sentire(e questo li fa incazzare molto). Invece i ciechi, dopo essersi guardati bene dal restare zitti... li hanno mandati a cagare!!! (loro i ciechi hanno la fortuna di non essere muti). Sempre i ciechi, hanno deciso di indossare i guanti per leggere le ultime notizie in braille, che nessuno fa circolare... solo per non creare ulteriori barriere architettoniche. I malati di mente hanno indetto uno sciopero di 20 anni, contro la riabilitazione coatta del premier, mentre i malati di Alzheimer non aderiranno allo sciopero, perché il premier lo hanno già dimenticato. L'handicap dei nostri sceicchi parlamentari, di fronte alle difficoltà che incontrano i disabili, è evidente!!! (sono tutti sordomuti). Le mani invece le usano con disinvoltura; sono dei pianisti fenomenali, ma il loro più grande talento resta sempre quello di aumentarsi lo stipendio, con sedute notturne,dove partecipano tutti, e dove si trovano tutti d'accordo sul provvedimento importante che stanno per votare, quasi fosse un paese normale. Ma torniamo alla legge 68, che recita così: "La presente legge ha come finalità la promozione dell'inserimento e della integrazione lavorativa delle persone disabili nel mondo del lavoro attraverso servizi di sostegno e di collocamento mirato". Sui servizi di sostegno potrei fare una battuta volgare, ma dico solo che è meglio se usufruiscono loro di questo "sostegno", per quanto riguarda il collocamento mirato, io consiglio di gettarsi a terra, è l'unico modo per evitarlo. Se fossi io il premier (magari!!! lui si che si diverte...) proporrei di rimettere in auge, per le carrozzine dei disabili, la vecchia tassa di circolazione, e la estenderei anche ai passeggini con bambino al di sopra dei 5 mesi di vita, tanto per ricordarci che esistono anche loro (i bambini). Un mio ministro leghista ha proposto di mettere loro la tassa di possesso, ma dato che alcuni più sfortunati la carrozzina la devono noleggiare, dietro consiglio del mio ministro per le pari opportunità, e per non essere ingiusto (ho bisogno di un largo consenso), metto tutti sullo stesso piano! (anche se potrei correre il rischio di sentirmi accusato di comunismo). Ma io purtroppo non sono il premier, e da cittadino handicappato,propongo, per attirare l'attenzione dell'attuale premier, di rinominare la legge 68, in legge 69.
(scusate la grezza ironia)




http://www.facebook.com/note.php?note_id=501899373096
Torna in cima
Profilo
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Claudio Tedeschi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Forums ©
Thema News_laCdF_1024 - Copyright © 2008 by www.mofert.com
Informativa - Cookie e Privacy
 
  Siti base Alcuni link blogsport Prove tecniche
  mofert.com
lacittadifondi.it
TV Live e On Domand
Fondi
Rimedi al Corpo
Desire Capaldo - soprana
FondiTV.blogspot
TelePazzie.blogspot
BibioneTV.blogspot
Mofert.blogspot
Over-diciotto.blogspot
postpast art
lacittadifondi.it/blog
mofert/go-artist
mofert/photo
lacittadifondi.it/webcam