Mosaico - ai Caduti

Fondi - 1972

Categoria Pittore
Indirizzo: Via del Paradiso
Città: 04022 Fondi (LT) 1915
Telefono: xxxx xxxxxxx
Cell.: xxx xxx xxxxx
Sito Web: www.lacittadifondi.it/domenicopurificato
Guardami su: Facebook
Link Video:  
E-mail: info@lacittadifondi.it
Muore a Roma, il 6 novembre 1984.
CLICK
SUL'IMMAGINE DI SOTTO PER VEDERE TUTTA LA GALLERIA
IMMAGINI A RANDOM

Domenico Purificato,Pittore, nato a Fondi il 14 marzo 1915. Tutta la vita, fisica ed artistica, di Domenico Purificato è segnata da una forte complicità amorosa con la sua terra, Fondi.

A 18 anni I' artista si trasferì a Roma, con il viatico del poeta Libero De Libero approdò negli ambienti artistici della capitale, dove ritrovò eminenti intellettuali formatisi al liceo "Vitruvio Pollione" di Formia, trai quali: Giuseppe De Santis, Leopoldo Savona, Danino Di Sarra, Michele Santantonio e Pietro Ingrao, i quali già da qualche anno avevano scelto la Capitale, come riferimento professionale della loro vita. L'esordio artistico avvenne, giovanissimo, alla Gallena "La Cometa" della Contessa Pecci-Blumt.

Nel 1942 partecipò alla X Mostra del Sindacato Fascista Professionisti e Artisti, vincendo un premio per i giovani pittori. Di rilievo la sua collaborazione alla rivista "Cinema" (diretta da Vittorio Mussolini,), una delle prime voci critiche del regime, e la sua partecipazione nel 1943 alla IV Quadriennale romana.

Nel dopoguerra aderisce al neorealismo, ispirando si a soggetti desunti dalla realtà quotidiana, soprattutto gente del popolo, figure, scene di campagna e paesaggi. Notevole la mole delle partecipazioni a mostre personali e collettive. Fino al 1980 è stato direttore dell'Accademia di Brera. Ha realizzato scenografie sia per il teatro che per il cinema. E' l'autore del monumento ai Caduti di Fondi. E' morto a Roma nel 1984..

Muore a Roma 06-11-1984, una grande perdita per tutti noi fondani
Da qui puoi vedere le mie opere:
Domenico Purificato